QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

       
 

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE  

“S. GHERARDI” Lugo (RA)

 

 

Si ricorda che nel corrente anno scolastico trovano piena applicazione le disposizioni sulla validità dell’a.s. per la valutazione finale degli alunni contenute nell’art. 5 del D.Lgs. n. 62/2017 che recita:
Validita' dell'anno scolastico nella scuola secondaria di primo grado
1. Ai fini della validita' dell'anno scolastico, per la valutazione finale delle alunne e degli alunni e' richiesta la frequenza di almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato, definito dall'ordinamento della scuola secondaria di primo grado, da comunicare alle famiglie all'inizio di ciascun anno. Rientrano nel monte ore personalizzato di ciascun alunno tutte le attivita' oggetto di valutazione periodica e finale da parte del consiglio di classe.
2. Le istituzioni scolastiche stabiliscono, con delibera del collegio dei docenti, motivate deroghe al suddetto limite per i casi eccezionali, congruamente documentati, purche' la frequenza effettuata fornisca al consiglio di classe sufficienti elementi per procedere alla valutazione.
3. Fermo restando quanto previsto dai commi 1 e 2, nel caso in cui non sia possibile procedere alla valutazione, il consiglio di classe accerta e verbalizza, nel rispetto dei criteri definiti dal collegio dei docenti, la non validita' dell'anno scolastico e delibera conseguentemente la non ammissione alla classe successiva o all'esame finale del primo ciclo di istruzione.

 Il Collegio dei Docenti ha deliberato che possono essere ammesse deroghe al limite delle presenze ai fini della validità dell’anno scolastico per i seguenti motivi: 

  1. Le assenze per malattia devono essere documentate, continuative e accertate da certificato medico e non devono pregiudicare, a giudizio del consiglio di classe, la possibilità alla valutazione degli alunni interessati.
  2. Le assenze continuative devono essere documentate al momento del rientro dell’allievo nella comunità scolastica attraverso dichiarazione rilasciata dal medico curante o da SAL e/o presidi ospedalieri. Tale documentazione va protocollata ed inserita nel fascicolo personale dello studente.
  3. Le assenze continuative da documentarsi possono riferirsi a patologie sia di natura fisica che psicologica.
  4. E’ consentita una deroga per gli alunni stranieri che entrano in corso d’anno e/o trascorrono periodi nel paese d’origine ( se comunicato alla scuola)
  5. Si concorda che non vengano conteggiate le eventuali sospensioni o partecipazioni a iniziative culturali – sportive organizzate dalla scuola.
  6. Si conviene che sia demandato al singolo consiglio di classe la valutazione della fondatezza di assenze non continuative ma ripetute da parte dello studente dovute a patologie o a situazioni di malessere fisico o psicologico difficilmente documentabili ma che presentano ricadute negative sulla frequenza del singolo allievo alle lezioni curricolari antimeridiane.

La deroga si intende come scomputo, dal totale delle ore di assenza, delle ore rientranti nella casistica indicata
Al di fuori delle suddette deroghe qualsiasi assenza ( sia essa ingiustificata o giustificata) effettuata durante l’anno scolastico verrà normalmente conteggiata ai fini dell’esclusione o inclusione nello scrutinio finale.
Si fa presente che nel calcolo delle assenze debbono essere computati sia gli ingressi posticipati sia le uscite anticipate effettuate su richiesta da parte degli alunni e/o delle famiglie.
I coordinatori di classe cureranno durante l’anno l’accertamento delle ore di assenza effettuate dagli studenti e la relativa comunicazione alle famiglie nei casi potenzialmente più critici, utilizzando lo specifico modello.
L’accertamento e l’eventuale impossibilità di procedere alla valutazione per l’ammissione alla classe successiva o all’esame di stato deve essere verbalizzata e deliberata dal consiglio di classe.

ORARIO ANNUALE PERSONALIZZATO E LIMITE MAX ORE DI ASSENZA

ORARIO ANNUALE
(30 Ore settimanali moltiplicato per 33 settimane)
LIMITE MAX ORE DI ASSENZA
(¼ dell’orario annuale)

ORARIO ANNUALE

indirizzo musicale
(32 Ore settimanali moltiplicato per 33 settimane)

LIMITE MAX ORE DI ASSENZA 

indirizzo musicale
(¼ dell’orario annuale)

990 247 1056  264



La presente nota, comunicata tramite pubblicazione sul sito web dell'Istituto, conserva la sua validità per l'intero anno scolastico 2018/19 e, se non annullata da altre disposizioni, anche per gli anni scolastici successivi.

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Laura Santoriello 

 

 

URP

Istituto Comprensivo Statale "Gherardi"
Viale Taroni, 4 – 48022 LUGO (RA)
Tel. 0545/22112 – 0545/35973
Fax. 0545/25674
Email:RAIC81400D@istruzione.it
Pec:RAIC81400D@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. RAIC81400D
Cod. Fiscale: 82006030397
Cod. Univoco Ufficio: UFFHFR

Trasparenza

Siti Tematici